mercoledì 14 marzo 2012

Cuore di mamma piange

Oggi voglio parlarvi di una cosa seria (seria? tu?? ma va là, ma per piacere), soprattutto per chiedervi un consiglio perchè veramente non so più che pesci pigliare. O meglio, che gatti pigliare.

Si perchè ho un grossissimo problema con Gatto. Il mio dolce, spatafruzzolosissimo Gatto, quello che quando arriviamo da una giornata di lavoro riconosce le nostre auto e corre davanti alla porta di casa ansiosissimo di entrare, quello che si rotola a pancia in sù col faccino che prega le coccole, quello che appena ci sediamo un momentino sul divano ci si fionda addosso sbavando a più non posso, quello che sembra il gatto più coccoloso, friendly e simpa che si sia mai visto, bè lui, proprio lui, da più di una settimana si comporta come un gatto randagio della peggior specie che scandalizzerebbe pure Romeo er gatto del Colosseo.

Non entra più in casa, ci schifa, scappa, non si lascia avvicinare, di notte non si sa dove vada (lui! abituato a svenire sul divano di casa!) non viene neanche per mangiare, ma se gli lasci fuori una crocchetta gli si lancia addosso come un naufrago dopo un mese su un'isola deserta si lancerebbe su una pasta al pomodoro.

E' castrato. La stagione degli amori è finita. Gli altri gatti dei vicini sono tranquilli. Io non capisco.
So che ama stare fuori xchè ha tanti amici: abitiamo in una tranquillissima zona residenziale piena di amanti dei felini, i quali si ritrovano in questi caldi pomeriggi nel giardino accanto al mio a sonnecchiare tutti assieme sotto il sole, però normalmente ama anche noi, soprattutto la sera, è un gattino amante delle coccolissime che solo noi possiamo fargli, gli altri mici mica lo pettinano con la spazzolina massaggiante per gatti!

Le abbiamo provate (quasi) tutte: dalla scia di crocchette fino alla porta di casa,
RISULTATO: o le prendeva con la bocca e scappava a mangiarsele a distanza di sicurezza, o le mangiavano gli altri gatti;
cercando di prenderlo alle spalle pensando che fosse scivolato nel sonno più nero,
RISULTATO: all'ultimo secondo ci ha illuminato il significato di 'scatto felino';
preparando una trappola alimentare tra il portoncino e la porta, legando una corda al portoncino in modo da poterlo chiudere a distanza appena Gatto si fosse avvicinato alla ciotolina,
RISULTATO: altro 'scatto felino', con tanto di alzata di polvere, corda rotta e volo delle crocchette;
intrappolamento della nostra preda nel garage, salvo poi constatare che il nostro garage, essendo la seconda stanza che non abbiamo in casa, ci serve proprio, e aprendo il basculante anche solo di una sfesa per entrare di pancia, Gatto avrebbe avuto due metri orizzontali di spazio di fuga,
RISULTATO: ha avuto due metri orizzontali di spazio di fuga.
Ci manca solo la cerbottana col sonnifero per leoni. Mmm...

Io una teoria ce l'ho. In realtà sono morta, sto sognando di essere viva, e solo Gatto ha capito tutto, che sono un fantasma e via dicendo. Ecco perchè fa così. Solo che quando lo dico alla gente, mi risponde 'mmm sì potrebbe essere', poi si gira e chiama di nascosto la croce verde. Insomma, nessuno mi è d'aiuto.
Qualcuno là fuori, invece? Vi prego. Gatto I miss U.

18 commenti:

  1. Allora.... non so se sai che io sono una quasi esperta felina. Mia madre ha 5 gatti da tutta la vita, io ne ho avuti 17 in una botta sola. Quello che posso dirti è che i gatti non hanno padroni. Hanno casa, ma i padroni se li scelgono loro. Posso sapere la sua età? No perchè può essere che sia giunto a maturazione e che con la crescita sia diventato un nomade, anche i gatti hanno il loro carattere.
    Onestamente mi perplime non poco sto cambio di fronte.... ma la cosa da evitare è di fargli agguati vari. Ora lo avete messo sul "chi vive", è all'erta e non si fida, quindi è probabile che per un discreto periodo stia alla larga. Non insistere, anche se capisco che la cosa turbi non poco.... sto pazzo d'un gatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pazza la padrona, pazzo il gatto.
      ha circa un anno e mezzo, ma ti assicuro libby che fino ad una settimana fa era un gatto talmente cuccioloso che chiunque entrava in casa nostra si stupiva, xchè cercava le coccole da chiunque ed era tutto un volemosebbene!!

      Elimina
  2. Inizialmente anche io ho pensato che "sente" qualcosa... ma in genere, dovrebbe essere il contrario: Se sente che stai male, si avvicina di più e non ti molla un attimo.

    Senti... lui cmq continua a stare in zona, giusto? E allora lasciatelo stare... tornerà da solo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti sembra... turbato! secondo me sente la Cosa in Testa.
      alla fine è sempre qui, gironzola nel cortile e nel giardino, ma di entrare in casa non ne vuol sapere, e neanche di noi! sob

      Elimina
  3. che bello che è! IO penso che lui sia un po' destabilizzato dal vederti a casa e penso che, per quanto male vi faccia, lascerei passare un po' di tempo continuando a dargli da mangiare e, se potete, mettetegli un cuscino vicino alla porta, come un segnale che quella è ancora casa sua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è bellissimo e dolcissssssimo!!!

      Elimina
  4. non ho mai avuto un gatto...quindi non posso esserti di aiuto...ma ti lascio un salutino!!!:D

    RispondiElimina
  5. Il mio gatto ha 10 anni e tutte le primavere-estati fa un po' come il tuo amo moltissimo passare del tempo fuori e per tirarlo in casa anche noi siamo noti nel vicinato per tutte le scene da cinema che facciamo...il più delle volte comunque riusciamo a farlo entrare in casa e una volta dentro ronfa pacifico nei suoi soliti posti...il veterinario mi ha detto che in un certo senso per lui è un gioco tipo nascondino che fa comunque perchè sa di attirare l'attenzione...se riesci prova comunque a parlargli...sentire l'affetto nella voce fidelizza i gatti...:). Mi spiace molto pe le tue condizioni di salute...spero si risolva tutto al più presto...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda quando gli parlo sembro una scema che parla ai neonati: 'AMOREEE pucci pucci bu bu bu cicciolino della mamma cucci cucci' e via dicendo.....!

      Elimina
  6. Non è che si è spaventato la notte che sei stata male? Immagino ci sia stato parecchio viavai di persone...non è che si è spaventato per quello? I miei due mi adorano e adorano anche le bambine (un po' meno mio marito, ma a colpa è sua, non è gattofilo pfui!) ma se arriva qualcuno scappano..se poi sono più di uno si rintanano sotto il letto e non escono finchè non sentono silenzio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la notte che sono stata male era chiuso in garage, poi la mattina me l'ha aperto la vicina e gli ha dato da mangiare, ed era tranquillo. mentre ero in ospedale mio marito mi raccontava che quando lui andava a casa non lo mollava un attimo, si metteva persino sulla soglia del bagno a guardarlo mentre si faceva la doccia (e il mio gatto non oltrepassa MAI la porta della cucina), come se sentisse che era successo qualcosa e voleva stargli vicino.
      poi sono tornata a casa, e tempo una decina di giorni ha cominciato a fare il pazzo! secondo me una volta che si è sincerato che non morivo, mi ha mollata lì e ha deciso di andare a farsi i fatti suoi...

      Elimina
  7. deve essere troppo batuffoloso...l'hai recuperato?? hai provato a sentire il veterinario cosa dice?
    se la mia kyla dovesse farmi una cosa del genere, credo la narcotizzerei con le freccette, e poi la chiuderei in casa per sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è spuffolosissimo!!!! mah è un pò di qua e un pò di là...secondo me appena me ne torno al lavoro torna tutto come prima...

      ps: io ho provato a vedere se trovavo qualcosa da mischiare alle crocchette...un sonnifero...un allucinogeno.....

      Elimina
    2. ma quando andavi al lavoro, stava dentro o fuori??? perchè anche la mia in questo periodo è molto più spesso fuori...

      no, gli allucinogeni no, che sono tipo quelli che gli mettono nelle anestesie, e devi controllarli a vista, perchè non riescono a saltare, e si piantano ovunque!
      cmq, devo che avevamo avuto la stessa idea......

      Elimina
  8. AGGIORNAMENTI: non l'abbiamo totalmente recuperato, ma è entrato un paio di giorni, poi x due gg è stato fuori, sta sempre nel cortile di casa e se stiamo via per mezza giornata poi entra... secondo me vuole che ci leviamo dai maroni, è sempre stato abituato ad uscire con noi che partivamo x andare al lavoro e a rientrare la sera quando arrivavamo. in caso ce ne prendiamo un altro.

    .......ma nooooooo hahahahahaha!!!

    RispondiElimina
  9. Allora forse vuole la casa tutta per sè davvero :) e non vede l'ora che torni a lavorare :P tu come stai, gatto squilibrio a parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, molto bene, carica come una molla! insomma, al solito

      Elimina