martedì 8 novembre 2011

Coincidenze (?)

Minc*ia sta pioggia se non mi innervosisce. A voi no? Non che arrivi a rovinarmi le giornate, ma se poi mi succedono cose poco gradevoli mi irrito ancora di più.

Tipo, son lì che guido cantando felice e contenta e mi interrompono la canzone sul più bello. Che nervoso! Faccio per cambiare stazione ma lo speaker annuncia la prossima, che conosco e che posso quindi cantare.
La canzone è una richiesta con dedica.

Ecco. è a quel punto che il nervoso si trasforma in un'ira funesta condita da notevoli istinti alla violenza. Ma vi spiego!

Mettiamo che, così, per finta:
CoinquiMarito si chiami Alfredo;
CoinquiMarito faccia il modello di calzini (in effetti ha dei bei piedi);
CoinquiMarito (che da questo istante chiameremo tutti CM per mia esclusiva comodità) lavori in provincia di Canicattì;
CM lavori per la 'Calzini&Calzetti';

Posto tutto ciò, riascoltiamo ora insieme la dedica radiofonica mandata in onda in un piovoso venerdì pomeriggio:
'E adesso ascoltiamo la canzone richiesta dalla nostra amica GGGessica della provincia di Canicattì, che la dedica ad Alfredo, il modello di calzini più bello della 'Calzini&Calzetti'. La canzone è Someone Like You di Adele!'

E ora, ascoltiamo insieme la famosa canzone:
'Ho sentito che ti sei sistemato
che hai trovato una ragazza
e che ora sei sposato
Ho sentito che i tuoi sogni si sono realizzati
Suppongo che lei ti dia le cose che io non ti ho dato
(...)

Speravo potessi vedere la mia faccia e capire che per me
non è finita
(...)

Sai il tempo vola,
solo ieri erano i momenti più belli della nostra vita
siamo nati e cresciuti in una foschia estiva*
(...)
Non ti preoccupare, troverò qualcuno come te
Auguro solo il meglio anche a te
Non mi dimenticare (...)'

Ora, abbiamo diverse opzioni:
A) entrare come una furia nella stazione radiofonica con un mitra ed intimare la consegna immediata dei recapiti della nostra amica GGGessica per poter andare a fare due paroline con lei;
B) fare due paroline direttamente con il nostro amico Alfredo circa la storia della *foschia estiva con il solito mitra sotto braccio;
C) calmarci e pensare che sia solo un grosso cumulo di coincidenze date dal fatto che:
c1) c'è tanta gente che si chiama Afredo;
c2) c'è tanta gente che fa il modello di calzini;
c3) la provincia di Canicattì è bella grande;
c4) la 'Calzini&Calzetti' è una grossa rete in franchising largamente distribuita su tutto il territorio;

Massì.
Sono coincidenze.
Coincidenze?
(voi ci credete??)

16 commenti:

  1. io no.... compra un mitra!!1

    RispondiElimina
  2. Anche io farei una strage!!!

    RispondiElimina
  3. Ma e questa??? Vuole morire, sicuro

    RispondiElimina
  4. Io credo che si tratti di un altro Alfredo. Ma in effetti lo credo solo perchè la storia la stai raccontando tu.... Altrimenti, fosse stata una mia storia...
    Mitra, e non se ne parli più.. ;)

    Cmq, a parte gli scherzi, io chiederei subito qualche chiarimento.

    RispondiElimina
  5. io cercherei GGGessica per sghignazzarle in faccia che lei può dedicare canzoni quanto vuole ma tanto Alfredo l'hai sposato tu!

    RispondiElimina
  6. Va bhe, niente mitra, solo bombe a mano da lanciare senza sosta. Poi potrà spiegare la sua versione dei fatti.

    RispondiElimina
  7. @PRXT: già chiarito: lui sta gggessica non sa neanche che esiste. Non avevo dubbi.

    RispondiElimina
  8. @vete: questo è Pacifico! Ma vorrei proprio capire questa da dove esce

    RispondiElimina
  9. @pink: ha già spiegato che lui non conosce nessuna gggessica...che dire, io ci posso anche credere ma nulla toglie che lei possa aver usato un altro nome! Quante gambine vorrei spezzare

    RispondiElimina
  10. Ci può stare che lei abbia cambiato il suo nome...ma ci può anche stare che sia una coincidenza! è che pensare male è più facile, e spesso non si sbaglia... Detto questo, se anche fosse, falla pure rosicare quella biiiiiiip!

    RispondiElimina
  11. Si vorrei tanto sapere chi è x passarle davanti facendo GNE GNE GNE

    RispondiElimina
  12. ahahahha. GGGessica è fortissima!! secondo me deve cominciare ad avere paura...

    RispondiElimina